Pictura, prima nota come Trebisonda, è un’azienda toscana che si occupa di verniciatura a polvere industriale. Utilizza nanotecnologie e processi innovativi che garantiscono alte prestazioni, nonché dei materiali a ridotto impatto ambientale. L’innovazione tecnologica va di pari passo con l’evoluzione dell’azienda e delle sue esigenze.

Siamo rimasti sorpresi quando un nostro cliente ci ha contattati, chiedendoci se eravamo interessati a fare quattro chiacchiere con un imprenditore di verniciature industriali, poiché aveva intenzione di affidarsi a un’agenzia in grado di guidarlo nella Digital Transformation.

Il brief con il cliente

Durante il primo incontro ci sentivamo molto incuriositi e scettici allo stesso tempo. Tuttavia, parlare con qualcuno che lavora in un settore ancora sconosciuto è sempre un modo per allargare i nostri confini.

Alessandro, proprietario e fondatore dell’azienda, ha catturato la nostra attenzione, perché si presentava come una persona semplice e diretta, ammettendo sin da subito di non aver conoscenze del digital ma di volerne capire le potenzialità.

L’intesa e la fiducia che Alessandro dimostrava durante i nostri incontri, ci ha aiutato a capire come anche una piccola realtà manifatturiera potesse essere trasformata in un’azienda avanguardista, uscendo dai confini industriali legati solo alla produzione: è più o meno così che nasce Pictura.

Obiettivi e KPI

I convenevoli finirono ben presto. Dovevamo spiegare ad Alessandro che quello che stavamo per proporre lo avrebbe allontanato da tutte le sue sicurezze, no comfort zone. C’era bisogno di ricostruire il brand positioning, offrire qualcosa di molto creativo rispetto ai competitor per differenziarsi ed elevarsi dal punto di vista visivo.

La nostra strategia ha presto catturato la fiducia di Alessandro: “Non vi chiediamo quello che vogliamo, diteci voi cosa dobbiamo fare. L’unica che so fare io è verniciare”.

L’obiettivo era dare un’identità all’azienda, renderla presentabile e credibile, metterla a sedere al tavolo di persone che decidono a chi affidare il lavoro. Per questo è stata data priorità assoluta al naming e alla creazione del nuovo sito web.

La digital strategy dietro la brand identity

Naming

Il nuovo naming “Pictura” racchiude in una parola tutto quello che l’azienda riesce a fare: fasi di lavoro complicate e molto accurate che riescono a imprimere colore eterno a un oggetto metallico privo di personalità, identità o stile.

Una volta definito il naming, non potevamo che affiancarlo a un claim d’impatto che potesse renderlo ancora più perfetto, calzante. Così ci siamo ispirati all’evoluzione tecnologica dell’azienda. L’ingente investimento in macchinari industriali 4.0, integrato a una lavorazione artigianale tramandata da anni, ci diede l’idea perfetta per il payoff: Verniciatura hi-tech a regola d’arte.

Logo Design

Con questi presupposti, siamo passati alla fase del logo design. Ne è uscito un elemento coloratissimo e dal leggero respiro vintage, che rappresenta l’esperienza trentennale di Pictura.
Il logo riprende le tinte usate all’interno dell’azienda, dove strutture in metallo smaltato di giallo, rosso e blu sono esaltate dalle pareti di un bianco luminoso.

Anche l’approvazione del visual è stata immediata, per questo ci siamo subito occupati di ridefinire tutta la brand identity: dalle cartelline, company profile, brochure, insegne, furgoni, fino ai biglietti da visita dei dipendenti.

Shooting e realizzazione sito web

Per quanto sia gradevole, la grafica da sola non basta. Un brand, per ispirare fiducia, deve mostrare il lato umano dell’azienda. Dopo un mini-trasloco per portare le attrezzature dall’agenzia, le sedi Pictura si sono trasformate in un temporaneo studio fotografico.

Abbiamo scattato foto ai dipendenti, agli spazi di lavoro e ai macchinari.
Tutto il materiale raccolto e prodotto è confluito nella realizzazione di un sito web nuovo, fresco e completo nella sua semplicità.

Con Alessandro e il suo team abbiamo selezionato le immagini e riorganizzato le informazioni raccolte per trasformarle in contenuti leggibili sul nuovo sito. Abbiamo selezionato accuratamente le keyword primarie, organizzando la nuova architettura informativa per garantire una navigazione tra i contenuti semplice e lineare. 
Ai testi e alle immagini abbiamo unito poi la creatività dei nostri designer, che hanno confezionato il sito con colori ed elementi grafici in movimento, che si sovrappongono formando nuove tonalità.

Nuovi obiettivi, nuovi traguardi

Il nostro lavoro quindi è terminato? Assolutamente no, la Digital Transformation di Trebisonda in Pictura è solo l’inizio. Questa avventura, iniziata con molti dubbi e perplessità, strada facendo ha acquisito coraggio, entusiasmo, passione. Sentiamo il bisogno di spingerci sempre più avanti, verso nuovi orizzonti e sfide da affrontare.